Supertuscan, IGT Toscana, Franze, Sassotondo

43,00

Esaurito

Nel 1990, Carla ed Edoardo hanno deciso di lasciare il loro lavoro a Roma per realizzare il loro sogno di vivere in campagna e produrre vino. Nel 1997 vendemmiarono per la prima volta il loro unico ettaro di terreno. La cantina si trova tra le città di Sorano e Pitigliano ai piedi del bacino vulcanico di Bolsena e il tufo è il materiale principale. La vigna è piantata sul tufo arrotondato dal tempo, da qui il nome Sassotondo, simbolo della cantina. Le case sono fatte di tufo e la cantina è scavata dal tufo.

L’azienda include anche i DOC Bianco di Pitigliano, Sovana e Maremma Toscana.
Adesso possiedono 12 ettari di vigna: 9 di uva rossa (Ciliegiolo, Sangiovese, Teroldego e Merlot) e 3 di uva bianca (Trebbiano, Greco, Sauvignon). La cantina segue i principi dell’agricoltura biodinamica.
Sassotondo ha una vecchia cantina sotterranea, completamente scavata nel tufo, che si trova a circa 14
metri sotto terra, con umidità e temperatura ideali.
I vini di Sassotondo cercano di essere un’espressione di questo potente e misterioso territorio: le viti indigene e l’ambiente estremo per certi aspetti, con il tufo che ricopre tutto, produce vini eleganti e piacevoli, naturalmente concentrati, salati e speziati.

Franze è prodotto solo in anni particolarmente favorevoli. E’ un vino ancora in fase di definizione, ma
l’obiettivo è di combinare la struttura tannica dell’uva Teroldego con l’eleganza e la morbidezza del Ciliegiolo. Il risultato dell’annata 2016 è già molto promettente anche se il vino necessita di un’ulteriore invecchiamento in bottiglia.

Il colore è un consistente rosso rubino. Al naso è aperto: confettura di piccoli frutti rossi, legno di cedro e
pepe nero contribuiscono a formare questo bouquet di profumi.
In bocca è molto caloroso e concentrato, morbido con buoni tannini; molto persistente ma non pesante.

AGRICOLTURA BIODINAMICA, no chiarificazione, no filtrazione, uso dei propri lieviti

CLASSIFICAZIONE:

IGT Toscana

ANNO DI PRODUZIONE:

2016. Vi spediremo l’ultima annata disponibile. Se desiderate un anno specifico vi preghiamo di contattarci.

AREA DI PRODUZIONE:

Pitigliano, Sovana, Sorano

UVA:

65% Ciliegiolo, 35% Teroldego

PROCESSO DI PRODUZIONE:

la vendemmia e la selezione dell’uva è manuale, la fermentazione avviene senza l’aggiunta di lieviti e la macerazione dura 30 giorni

INVECCHIAMENTO:

18/30 mesi in barili di rovere di seconda mano, 12 mesi in bottiglia

ALCOOL:

14,5%